ANIKA, IL BACIO DEL VAMPIRO: seconda era

Work in progress
 
IndicePortaleCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividi | 
 

 07 - Cardinale

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Cardinale

avatar

Messaggi : 1
Data d'iscrizione : 22.08.14

MessaggioTitolo: 07 - Cardinale   Ven 22 Ago 2014, 20:39

CARDINALE: è un Popolano Eletto che al suo ingresso in Cittadella benedice la sua porta con la Personale Croce Benedetta, in modo da poter osservare con serenità i Popolani presenti in Cittadella, in modo da poter scegliere su chi rivolgere i propri poteri, che gli consentono di riportare in vita un Popolano Morto e di catechizzare un Popolano facendolo diventare un suo Erede.
Lui è un punto saldo degli Eletti, lui è il CARDINALE.
Non conosce l’identità dei Templari, ma sarà pronto a collaborare con loro.

SCOPO DEL GIOCO
Il suo scopo è quello di Convertire in suo Erede un Popolano e di Resuscitare un Popolano Morto.

VITTORIA
Il CARDINALE vince nel momento in cui tutti i Vampiri in Cittadella sono morti.

AZIONE
CONVERTIRE: Ogni Giornata il CARDINALE può scegliere di Convertire un Popolano Bersaglio Vivo (una volta in tutta la Gara) in suo Erede.
RESSURREZIONE: Ogni Giornata il CARDINALE può scegliere di Resuscitare un Popolano Bersaglio Vivo o Morto (una volta in tutta la Gara) per farlo tornare in vita.
Ps.: il CARDINALE può scegliere una sola Azione per ogni Giornata: Convertire o Resuscitare.

EFFETTI SUI POPOLANI
Il CARDINALE non può Convertire i Ruoli (Incorruttibili):
1) Dei Vampiri in gioco (Anika o MdN, Pipistrello e Vampiro Semplice);
2) Dei Templari;
3) Del Popolano Semplice.
Se l’Azione Convertire del CARDINALE ha come Bersaglio:
1) Un Collezionista, il CARDINALE lo uccide;
2) Un Erede, diverrebbe Erede di Erede di CARDINALE, mentre il Padre diverrebbe Erede di Cardinale;
3) Un Padre di Erede, diverrebbe Erede di CARDINALE, mentre l’Erede diverrebbe Erede di Erede di Cardinale;
4) Un Erede con Padre di un Ruolo Incorruttibile, il CARDINALE perde il Potere di Conversione, senza nessun effetto sul Bersaglio.
Se l’Azione Resurrezione del CARDINALE ha come Bersaglio:
1) Un Popolano Vivo, il CARDINALE non perde il Potere di Resurrezione, senza nessun effetto sul Bersaglio;
2) Un Popolano Morto Attivo, il CARDINALE perde il Potere di Resurrezione e riporta in vita il Popolano Bersaglio;
3) Un Popolano Morto Assente, il CARDINALE perde il Potere di Resurrezione e non riporta in vita il Popolano Bersaglio.
Se due o più CARDINALE Risorgono lo stesso Bersaglio:
1) Agisce il primo che fisicamente ha effettuato la sua Azione;
2) Il CARDINALE che effettua la Resurrezione non sa della presenza di altri Cardinali;
3) Il CARDINALE che effettua la Resurrezione conosce l’identità del Popolano Risorto;
4) Gli altri CARDINALI trovando il Bersaglio Vivo non agiscono e non perdono il Potere di Resurrezione;
5) Gli altri CARDINALI sanno della presenza di un altro Cardinale in Cittadella (quello che ha effettivamente Resuscitato);
5) Gli altri CARDINALI non conoscono l’identità del Popolano Risorto.

INFORMAZIONI AI POPOLANI
Un Popolano Convertito sa di essere stato Bersaglio del CARDINALE.
Un Popolano Incorruttibile non sa di essere stato Bersaglio del CARDINALE.
Un Popolano Morto Resuscitato con successo non sa di essere stato Bersaglio del CARDINALE.
Un Popolano Morto Resuscitato con successo se Cronologicamente può ancora agire, Agisce.
Un Popolano Morto Resuscitato con successo Vota al Patibolo.

LIMITAZIONI, IMMUNITA’, EFFETTI SUBITI E INFO
Il CARDINALE ha per tutta la durata della Gara una Personale Croce Benedetta, fintanto che non è Bersaglio di una delle Azioni di Anika (o MdN).
La Personale Croce Benedetta funziona solamente se il CARDINALE non agisce volontariamente.
La Croce Benedetta della Sentinella funziona solamente se il CARDINALE non agisce volontariamente.
Se il CARDINALE è Bersaglio della Sentinella e di Anika (o MdN), non perde la sua Personale Croce Benedetta.
Al CARDINALE che non ha più la Personale Croce Benedetta ed è Bersaglio dell’Azione Imporre le Mani dei Templari, viene rigenerata (una volta in tutta la Gara) la Personale Croce Benedetta, senza conoscere l’identità del Templare.
La Personale Croce Benedetta non protegge dall’Azione Charme del Pipistrello.
Il CARDINALE Bersaglio dell’Azione Charme del Pipistrello non cambia Fazione, ma perde i poteri di Conversione e Resurrezione, se ancora in suo possesso.
Il CARDINALE sa sempre se la Conversione ha avuto effetto.
Il CARDINALE che Converte perde sempre il potere a prescindere dall’esito della sua Azione.
Il CARDINALE che Converte con successo conosce il Ruolo del suo Bersaglio.
Il CARDINALE che Converte senza successo uno dei Ruoli Incorruttibili, non conosce l’identità del suo Bersaglio.
Il CARDINALE può essere Convertito in Erede di Cardinale.
Il CARDINALE non può Convertire sé stesso, sia volontariamente che involontariamente.
Il CARDINALE sa sempre se la Resurrezione ha avuto effetto.

Il CARDINALE che Resuscita un Popolano Morto, perde il Potere di Resurrezione a prescidnere dall’esito della sua Azione.
Il CARDINALE che Resuscita con successo un Popolano Morto Attivo, conosce l’identità del suo Bersaglio.
Il CARDINALE che non Resuscita con successo un Popolano Morto Assente, non conosce l’identità del suo Bersaglio.

Cronologia Azione: 7° AZIONE
Nome Azione: Resuscitare o Convertire
Effetto: Risorge un Popolano o Converte in Erede un Popolano
Fazione: ELETTI
Vince se: Tutti i Vampiri muoiono.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
 
07 - Cardinale
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
ANIKA, IL BACIO DEL VAMPIRO: seconda era :: ELETTI-
Vai verso: